News 2020

SERATA DELLO STUPORE con Wolfgang Fasser e Shalom Klezmer

Questa prima fase di “Ricominciamo!” si concluderà venerdì 24 luglio con la “Serata dello stupore”: anche in questo caso musica e parole insieme a Wolfgang Fasser che ci inviterà ad accogliere e vivere la bellezza della natura e accompagnerà le sue riflessioni con una musica coinvolgente e festosa che eseguirà insieme al suo gruppo Shalom Klezmer.
Come al solito conduce la serata il nostro collaboratore e amico, il giornalista e scrittore Massimo Orlandi .

Ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria al 338-7299666

Mascherina obbligatoria!

In Attesa di Naturalmente Pianoforte "IL SENSO NASCOSTO DELLE COSE"

Martedì 14 luglio quarto appuntamento di RICOMINCIAMO!
Una serata dedicata al festival “Naturalmente Pianoforte”:
la manifestazione doveva svolgersi proprio in questa settimana. Per tenerla viva e abbracciare idealmente tutto il Casentino che l’avrebbe accompagnata e sostenuta, verrà proposto un incontro con il direttore artistico Enzo Gentile e un recital con il musicista e attore Luca Mauceri che proporrà "Il senso segreto delle cose": un viaggio sospeso tra musica e parole, una navigazione poetica, una meditazione sulla vita. Brani strumentali, qualche canzone d’autore e la recitazione di alcuni brevi testi a tracciare la rotta di questo viaggio.

Prenotazione obbligatoria al 338-7299666 (sms e whatsapp)

UNDER CONCERT

Domenica 5 luglio ancora tanta musica e questa volta anche tanta gioventù con i cantanti  Under accompagnati dalla band Copper Key:
giovani talenti che metteranno in mostra le loro qualità proponendo tante belle interpretazioni del genere pop rock.

Ospite della serata la cantautrice Pia Tuccitto che canterà alcuni brani del suo nuovo album “Romantica io” accompagnata da Luca Longhini alla chitarra.

ABBI CURA DI ME

Una serata di musica e parole che prenderà spunto dalla canzone di Simone Cristicchi e dalla biografia omonima dell'artista romano scrtta con il giornalista e scrittore Massimo Orlandi.
Cristicchi sarà il grande ospite della serata insieme a don Luigi Verdi responsabile della Fraternità di Romena.

EVENTO SOLD OUT

RICOMINCIAMO!

Un programma di eventi all’aperto proposti dalla Fondazione Giuseppe e Adele Baracchi a partire dal 23 giugno.
Ingresso gratuito su prenotazione fino ad esaurimento dei posti disponibili (messaggi/chat al 338-7299666)

 

 

ISTRUZIONI PER INGRESSO EVENTO DI STASERA 23 :

Buongiorno, oggi Ricominciamo insieme a tutti coloro che hanno deciso di passare la serata di oggi 23 giugno insieme a noi .

Esattamente due anni fa per la casa di via Bosco di Casina era “Un Nuovo Inizio”. Passati Solo due anni, ma quante cose nel frattempo che ci hanno fatto perdere il senso del tempo che appare sospeso, senza tempo...

Ma stasera Ricominciamo!! E lo facciamo con una realtà importante del nostro territorio e amica da sempre... la Nata, che ci allieterà con parole e musica Omaggio a una generazione perduta.

Chi non si fosse prenotato può farlo direttamente all’ingresso stasera a partire dalle ore 19.45.

Istruzioni per il pubblico: 1. Venite con la mascherina che sarà obbligatoria!! 2 . Se si forma la fila rispettate le distanze in modo ordinato 3. Registrate la presenza firmando accanto al vostro nome, con tale firma sottoscrivete anche l’auto dichiarazione Covid-19 che leggerete ben in evidenza accanto al vostro recapito. 4. Igienizzate le mani prima di firmare 5. Verrete accompagnati al vostro posto a sedere 6. Si prega di non spostare le seggiole e di alzarsi solo in caso di necessità . Per l’uscita seguite le istruzioni che vi verranno fornite .

Ogni passaggio e fase saranno seguiti e agevolati da personale addetto. Così come i controlli. Inoltre ci affidiamo al vostro senso di responsabilità e rispetto del luogo e degli altri .

Per il parcheggio segnaliamo quello presso le scuole elementari e il Comune, di V.le Michelangelo a sinistra dopo lo stop in salita, molto vicino, e quello di via Bicci Di Lorenzo sotto Itis. Naturalmente anche lungo la via Bosco di Casina, non sarà invece possibile accedere a quello interno riservato a tecnici e artisti. Grazie della collaborazione, a presto!! Nel frattempo osservate le geometrie 2020...

Linee AperTE - Sostegno Psicologico Emergenza Coronavirus

Carissimi Amici Casentinesi, 
a causa dell’emergenza COVID-19, ci troviamo purtroppo a vivere in un delicato periodo di distanziamento sociale e di sospensione delle attività lavorative che ci vede tutti isolati, lontani, ognuno nelle proprie abitazioni.Indubbiamente uno scenario nuovo e imprevisto che per ognuno di noi può trasformarsi da crisi in occasione di riscoperta di valori, legami e priorità forti o al contrario diventare un momento di vulnerabilità psicologica.
Ci sentiamo spesso soli e privati delle nostre libertà individuali, costretti a cambiare abitudini e modi di vivere le relazioni. Ogni giorno impegnati a gestire molteplici informazioni ed emozioni di natura diversa | paura, dolore, solitudine, ansia.
In famiglia, siamo obbligati a condividere maggiormente tempi e spazi, talvolta soffocanti, che possono amplificare le conflittualità con genitori, figli o partners…
Insomma ci ritroviamo alle prese con fatiche individuali e familiari che possono essere fonte di disagio psicologico o semplicemente di stress.
Per questo, abbiamo pensato al nostro territorio, alla nostra Comunità e a tutte le famiglie che, in questo frangente, potrebbero aver bisogno di un supporto professionale, di un confronto con esperto, di uno spazio di ascolto e sostegno psicologico.
Ci sentiamo di dare il nostro contributo, a distanza, ma presenti! Non potendo incontrarci di persona, abbiamo pensato di “avvicinarci” al telefono. 
In continuità con il nostro stile di accoglienza e condivisione che molti di voi conoscono presso la sede della Fondazione Baracchi, ora chiusa per esigenze di contenimento del virus, intendiamo trasformare temporaneamente il progetto “Porte AperTE” (in collaborazione con il Nuovo Laboratorio di Psicologia di Arezzo) in “Linee AperTE”

Cosa è?
Un servizio gratuito – attivo già da subito – di ascolto e sostegno psicologico telefonico, con garanzie di privacy e riservatezza, nato dallo spirito volontaristico di psicologi-psicoterapeuti che in questo momento di crisi mettono a disposizione il loro tempo e la loro competenza professionale per la collettività 

Perché?
Per affrontare il disagio individuale o familiare legato all’emergenza del virus COVID-19 

A chi si rivolge?
Individui, coppie, genitori, figli, anziani 

Modalità di accesso
Chiamata telefonica nelle fasce orarie giornaliere indicate.
Colloquio della durata massima di 30 minuti 

Équipe di professionisti Psicologi-Psicoterapeuti
Nuovo Laboratorio di Psicologia di Arezzo 

02

Chiusura locali sede e sospensione attività

A seguito dei provvedimenti assunti a livello nazionale per fronteggiare l’emergenza Coronavirus, tutte le attività della Fondazione che richiedono l'utilizzo dei locali presso la sede di Bibbiena in Via Bosco di Casina 12, sono sospese fino a data da destinarsi.

Utilizziamo questo tempo che siamo costretti a passare nelle nostre abitazioni isolati dai contesti amicali, sociali, culturali e lavorativi, per riflettere, leggere, utilizzare gli audiovisivi. A questo proposito vi suggeriamo di visitare la sezione dedicata alle nostre pubblicazioni, la sezione audio video, il nostro canale youtube e la nostra pagina FB.

Sperando di poterci ritrovare quanto prima nella nostra casa di Bibbiena e con la bella stagione nel nostro giardino, vi auguriamo un buon ascolto e una buona visione accompagnati da un abbraccio virtuale.