Invito "Conversazione con Walter Veltroni"

Questa email contieni elementi grafici, se non la visualizzi correttamente clicca qui per visualizzarla nel tuo browser

www.fondazionebaracchi.it
 NEWSLETTER del 3 Febbraio 2017 
logo 20 anni newsletter





        www.fondazionebaracchi.it
dal 1995
Incontri
Concerti
Restauri
Solidarietà
per promuovere la cultura in Casentino 

Conversazione con WALTER VELTRONI

Venerdì 10 Febbraio ore 17 - Auditorium di Romena, Pratovecchio (Ar)

Salve,

Con grande piacere vi comunichiamo che Walter Veltroni sarà il prossimo ospite del ciclo di incontri Le Parole e il Silenzio. L'appuntamento è in programma Venerdì 10 Febbraio, ore 17, all'Auditorium di Romena.

                                             VI ASPETTIAMO CON GIOIA!

 

Locandina Veltroni

L'incontro con Veltroni sarà dedicato all'ascolto del percorso di vita, delle idee, delle intuizioni di questo importante testimone del nostro tempo, che ha ricoperto importanti incarichi politici (è stato sindaco di Roma, segretario del Partito Democratico, ministro per i beni culturali e vicepresidente del Consiglio), ma che ha sempre lasciato aperto il canale dell'arte e della cultura, con una predilezione speciale per la musica e il cinema. Passioni, queste, che sono diventate la sua attività principale dal 2013 quando ha lasciato l'attività politica.

La conversazione, condotta dai giornalisti Paolo Ciampi e Massimo Orlandi, prenderà spunto da Ciao, il libro con cui Veltroni ha reso pubblico un aspetto intimo della sua vita: l'incontro mancato con il padre Vittorio, morto quando Walter aveva solo un anno.

      d895e09c 199e 4b60 8064 12927a15f549EIARTELE38

  "... Il mio aiuto è essere nella tua memoria, nella tua fantasia. Il mio aiuto è essere qualcosa, qualcuno da cercare. Il mio aiuto è aiutarti a sognare.
Quando sono venuto via da qui, da mamma, da voi, da questo palazzo, dalla mia redazione,
dalle mie passioni, ho detto e lo ricordo: <Non preoccupatevi, sto solo sognando il mio futuro">...
Ti dico ciao, ora. Perchè è una parola che ha un significato doppio e persino contraddittorio.
Si dice ciao quando si arriva. Ma si dice ciao anche quando si va via.
CIAO, WALTER ". 
                               
                                                    
Da Ciao di Walter Veltroni

    9788817084260 0 0 1490 80     Pieghevole Veltroni Retro tagliato

E sulla scia di questo racconto di una vita a cui il padre non ha potuto assistere, la conversazione di Romena si svilupperà cercando di ripercorrere, insieme al diretto protagonista, le tappe di un uomo che ha avuto responsabilità politiche di altissimo livello, ma che è stato ed è anche regista, scrittore, animatore culturale, soprattutto uomo convinto che la qualità di un Paese dipenda anche da quanto sappia attingere al suo patrimonio di creatività.

Pieghevole Veltroni interno

 
Nel ciclo de "Le Parole e il Silenzio" dedicato ai sogni e a chi ha dedicato la sua vita a realizzarli, l'incontro con Veltroni si inserisce perfettamente: è infatti la storia di un uomo che i sogni li ha sempre coltivati e ci ha aiutato a coltivarli.

  540987 VeltroniNOIesec300 268x431copertina walter41KosFJ3AxL. SX319 BO1204203200

2469972 216966 

 

"Arte e regia", la definiva Platone...
Abbiamo bisogno di ritrovare la passione per la politica.
 Di riscoprirne la bellezza, e insieme il suo essere lo strumento più alto e nobile di cui gli uomini concretamente dispongono per tracciare il loro cammino, se saranno capaci di restituirle la saggezza, il pudore e il senso di giustizia di cui parlava Platone.
Abbiamo bisogno di stare con i piedi ben piantati in terra, e insieme di tornare a sognare, anche quel che sembra impossibile, irraggiungibile. Quel che sembra utopia.
Il perchè ce lo ha spiegato un grande scrittore sudamericano.
" Lei sta all'orizzonte", ha scritto Eduardo Galeano.
"Mi avvicino due passi, lei si allontana due passi. Cammino dieci passi, e l'orizzonte si allontana dieci passi più in là. Per molto che io cammini, mai la raggiungerò.
A che serve l'utopia? A questo serve: a camminare".

Walter Veltroni

 

Un viaggio nell'inferno del mondo.
Un viaggio nel dolore e nella speranza.
Un viaggio nelle nostre responsabilità.

Diario di un viaggio africano...

 veltroni africa 51qrK3rT9PL locandinaAfricaOK

  

5574738 290081    Il cinema racconta la bellezza dell'esistenza.
   La racconta constatando la meraviglia del vivere
   o auspicando che la vita, dopo qualsiasi orrore,
  torni a mostrare tutte le sue immense doti.

                                          Walter Veltroni

9a2d37da21c8b14e03e4669b2c084397Image 2 620x360  

 
  

Ci sono momenti nei quali uno sguardo – in questo caso un ascolto – intercetta un destino.
È quello che è successo quando Walter Veltroni ha ascoltato, del tutto casualmente,
How far can you fly di Luca Flores ...

              9788817019828 0 0 316 80                  Pianosolo 

Il racconto del leader più amato del PCI fatto da un autore d'eccezione, all'epoca ragazzo  appassionato...              

            5347740 288157          berling.png                                                

Uno sguardo inedito per raccontare la vita da un punto di vista puro, commovente e sincero, come solo quello dei bambini sa essere. Un'indagine che punta ad aggiornare il repertorio dei volti che compongono la nazione, a cogliere le nuove urgenze e che può contribuire a far riflettere sulla nostra organizzazione sociale e familiare, mostrando le eccellenze e le contraddizioni del tempo presente ...

 Ibambinisannotagliato MG 8537 U10402880569422YcC 990x556LaStampa.it                                                                 

...E poi il nuovo docufilm di Walter Veltroni, in uscita nei prossimi mesi; ce ne parlerà a Romena... 

                   Vi aspettiamo per scoprire insieme di cosa tratterà !                                       
         


 Vi ricordiamo che potete rivedere e riascoltare i nostri incontri nella sezione audio/video di www.fondazionebaracchi.it  o andando direttamente sul canale YouTube  Parole Silenzio.

 

                            Seguiteci anche su   facebook  youtube   blogger 

Per rimuoversi dalla Mailing List della Fondazione Baracchi clicca qui Rimuoviti